Qualcuno l’ha presa

#LaRagazzaNellaNebbia.  Mi ha colpito questa scena: l’agente speciale Vogel parla del caso per la prima volta ai suoi uomini. Indaga sulla scomparsa di una sedicenne in un paesino delle Alpi abitato da una comunità molto religiosa. Poco dopo, sarà chiaro che vuole i riflettori dei media sulle indagini: per avere più mezzi, più possibilità di trovare il colpevole e celebrità e prestigio personale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...