Sale cinematografiche: una cosa da fare subito

Valerio Magrelli su Repubblica oggi parla di cinema ma per dire quanto possa essere inospitale per un disabile. Con l’amica Fiamma Satta si è trovato in una situazione odiosa. Possibile che questo non sia considerato tema primario? Chi governa dovrebbe occuparsene subito.

1 commento su “Sale cinematografiche: una cosa da fare subito”

  1. Appoggio completamente il suo commento e condivido la necessità di fare modifiche necessarie ad poter accogliere i ns amici diversamente abili nelle file centrali dei cinema creando spazi, togliendo le scale e inserire delle salite fattibili per accompagnarli allo spettacolo….
    Purtroppo credo che i gestori di sale faranno orecchi da mercante in quanto x loro il problema è l’incasso…. tengono conto principalmente dei giovani e dei ragazzi (dichiarati da più parte gli spettatori finanziariamente più interessanti) senza considerare l’importanza culturale di tutta una serie di film.. 😦 almeno a Viareggio è così……

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...