Archivi tag: Harvey Keitel

The Irishman

Questo film, disponibile su Netflix, è per chi ama Quei bravi ragazzi (Scorsese, 1990) e non si rassegna al tempo che è trascorso e a vedere invecchiati i protagonisti che, fatta eccezione per Al Pacino, corrispondono con gli attori di The Irish man.

Ritroviamo, in un gioco incredibile di trucco, che li ringiovanisce e incanutisce (sottolineando l’onnipotenza del cinema e la sua capacità di annullare, agli occhi dello spettatore, la dura realtà degli anni che passano), Bob De Niro nelle vesti dell’irlandese Frank e Joe Pesci, che interpreta Russel, un boss “elegante” di origine catanese.

Continua a leggere The Irishman

L’isola dei cani

Se avete amato Grand Budapest Hotel, sappiate che con questo film l’originale regista statunitense vi stupirà e farà pensare; vi porterà nel futuro di vent’anni, in un Giappone disegnato e onirico, raccontandovi però la realtà di oggi, i rischi di ogni dittatura, le conseguenze delle emarginazioni, i danni che conseguono al mettere a tacere la scienza a favore della paura e delle superstizioni.

Attraverso la tecnica di animazione dello stop motion (se siete interessati ad approfondire leggete qui:, Anderson porta lo spettatore in un mondo dove i cani sono umani (parlano una lingua comprensibile) e gli uomini no, si sono fatti convincere da un sindaco dittatore che quelli che erano da sempre i migliori amici dell’uomo sono pericolosi per l’uomo.

Continua a leggere L’isola dei cani

Stai parlando con me?

Stai parlando con me?

Nel 2004 i produttori cinematografici britannici, stilando una classifica delle battute più efficaci della storia del cinema, avevano assegnato il podio alla battuta di Robert De Niro: “You talkin’ to me?” o nella versione doppiata da Ferruccio Amendola ”Stai parlando con me?”. Il film di Martin Scorsese ha 41 anni.

#TaxiDriver