Archivi tag: inquinamento

Cattive acque

In tempi di pandemia, è particolarmente utile vedere questo film coraggioso e vero, che parla di un’emergenza sanitaria gravissima, ma di quelle che, per ragioni di immaturità culturale del nostro mondo, non allarmano come un virus.

Mark Ruffalo stars as "Robert Bilott" in director Todd Haynes' DARK WATERS. Credit : Mary CybulskiLe motivazioni sono molteplici: la prima è che il pericolo di cui ci parla il regista Todd Haynes (lo stesso del favoloso Carol, del 2015), derivante da una contaminazione chimica messa in atto da una multinazionale a tutti nota (la DuPont), è invisibile agli occhi e agisce in modo latente e letale nel tempo; attraverso le acque, delle falde, dei fiumi: quelle destinate a uomini ed animali, all’alimentazione e ai più svariati uso domestici.
La seconda è perché, troppo spesso e davanti ai nostri occhi, le ragioni della produzione e dell’economia sono più forti di quelle della salute e dell’ambiente.
Poi c’è un ulteriore motivo: di solito nessuno crede a chi, non avendo potere e denaro, denuncia un abuso a carico di soggetti dotati di potere e denaro. Continua a leggere Cattive acque

Il grande spirito

L’ultimo film di Sergio Rubini (nel blog trovate la recensione di una delle sue ultime interpretazione in Terapia di coppia per amanti) è la risposta ai criticoni del cinema italiano: quelli che “sempre le stesse commediole, le stesse facce, gli stessi temi melensi e leggeri”.

Il cineasta pugliese non tradisce se stesso, la sua nota poliedricità, una rara maestria nel passare dal tragico al comico: questa volta mette in scena, con l’amico Rocco Papaleo (tra i protagonisti dell’ultimo film di Alessandro Gassmann ne Il Premio) una storia drammatica, eroica e surreale con lo sfondo dei tetti della città di Taranto. Quasi integralmente ambientato sul cortile condominiale di un palazzo popolare, con vista Ilva, il film ha due protagonisti: Tonino (Rubini), un rapinatore e ladro di professione, ma con scarsi risultati; e Renato (Papaleo), autosoprannominatosi Cervo Nero, come un indiano d’America, sopravvissuto alle invasioni degli yenkee.

Continua a leggere Il grande spirito