Archivi tag: Jack O’Connell

L’uomo dal cuore di ferro

Ho visto questo film nel giorno della memoria, avevo bisogno di una storia, di un racconto vero; del buio del cinema e di un po’ di raccoglimento, anche per sfuggire all’inondazione di post e hashtag pontificanti.

Ormai, ogni giornata dedicata a qualcosa (sia serissima, come quella del 27 gennaio, oppure vacua e inventata apposta per far girare la gente sui social) diventa occasione di protagonismo, soprattutto da parte di chi fa politica: e le strumentalizzazioni e banalizzazioni della ricorrenza delle vittime dell’olocausto sono troppe e per me insopportabili.

Continua a leggere L’uomo dal cuore di ferro

La ragazza dei tulipani

Di film davvero belli se ne trovano pochi al cinema, in questi giorni. E questa storia, ambientata ad Amsterdam nella prima metà del 600, vi farà trascorrere due ore piacevoli, con qualche momento di coinvolgimento per il racconto, sicura ammirazione per le ricostruzioni scenografiche dell’Olanda di quell’epoca, picchi di disprezzo (nella prima parte) per le cadute di stile del ricco mercante protagonista, interesse storico per la questione della bolla speculativa dei tulipani, che pare sia stata la prima della storia del commercio moderno.

Poco altro però, se non forse un ricordo de La ragazza con l’orecchino di perla, che metteva insieme gli stessi ingredienti. La protagonista è una giovane orfana, Sofia, che ha sempre vissuto tra le rassicuranti pareti del convento che l’aveva accolta bambina, quando, a causa di una epidemia, aveva perso entrambi i genitori. La badessa, interpretata dalla grande Judi Dench, è uno dei buoni motivi per vedere il film: certamente la migliore interprete, dà talmente tanto mordente all’anziana religiosa che alla fine avrete la sensazione, in gran parte fondata, che sia stata lei l’alfa e l’omega di tutta l’intricata ed a tratti inverosimile vicenda.

Continua a leggere La ragazza dei tulipani